Sri Lanka per le famiglie

Lo Sri Lanka formato famiglia è un tour ideale per godersi un posto incantato immerso nella natura tra numerose attività ed escursioni adeguate a tutte le età.

<>
Giorno 1
Habarana (arrivo)

Arrivo in Sri Lanka, incontro con il personale e trasferimento verso Habarana. Lungo il tragitto è prevista la visita all’Orfanotrofio degli elefanti di Pinnawela. L’Orfanotrofio degli elefanti di Pinnawela ospita oltre 70 elefanti ed è il più grande orfanotrofio per elefanti nel mondo. I piccoli elefanti sono rimasti orfani perchè i loro genitori sono stati vittime dei bracconieri o hanno avuto incidenti o conflitti con i contadini dei villaggi. L’orario migliore per visitare il centro è intorno alle 9:00 del mattino, quando i piccoli vengono allattati e accompagnati in acqua per il bagno quotidiano. Pranzo in un ristorante locale e proseguimento verso l’hotel riservato ad Habarana. Cena prevista in hotel e pernottamento.

Facoltativo:

  • Escursione a dorso di elefante
<>
Giorno 2
Habarana - Sigiriya - Habarana

Dopo la prima colazione in hotel si prosegue verso l’escursione facoltativa alla Rocca di Sigiriya. Sigiriya è un sito archeologico nel centro dello Sri Lanka. Contiene le rovine di un antico palazzo, costruito durante il regno di re Kasyapa (477-495 dC). È uno dei sette siti del patrimonio mondiale dello Sri Lanka, e una delle attrazioni preferite dai turisti. Preparatevi a risalire la roccia del Leone, una fortezza naturale di lava, a 200 m di altezza. Vi si accede attraverso un giardino, oltre il quale si trovano i resti della Cittadella. Oltre una ripida salita, si possono ammirare gli splendidi affreschi raffiguranti ragazze piene di grazia e sensualità. Pranzo in un ristorante locale e rientro in hotel per un pomeriggio volto al relax. Per chi lo desiderasse, possibilità di effettuare l’escursione alle Cave di Dambulla. Salita al tempio, che fu donato dal re Walaghambahu durante il 1° secolo a.C. ai monaci buddisti. Dambulla, un sito del patrimonio mondiale, è la più imponente tra i templi dell'isola in quanto è situato all'interno di 2000 m di pareti della caverna con un soffitto che contiene una grande varietà di dipinti. Queste grotte contengono oltre 150 immagini del Buddha. Cena e pernottamento in hotel.

Facoltativo:

  • Escursione Rocca di Sigiriya
  • Giro in bicicletta
  • Cave di Dambulla
<>

Sigiriya è un sito archeologico dello Sri Lanka centrale. Contiene le rovine di un antico palazzo, costruito durante il regno di re Kasyapa (477 - 495 d.C.). È uno degli otto Patrimoni dell'umanità dello Sri Lanka.

Il Tempio d'oro di Dambulla è un patrimonio dell'umanità (1991) dello Sri Lanka. Vi sono oltre 80 grotte riconosciute nel circondario. Le principali attrazioni sono sparse in 5 diverse grotte, e comprendono statue e pitture. Quasi tutte queste opere si riferiscono al Buddha ed alla sua vita. Vi sono un totale di 153 statue del Buddha, 3 di re dello Sri Lanka e 4 di altri dei o divinità.

Giorno 3
Habarana - Hiriwadunna - Minneriya - Habarana

Prima colazione in hotel e partenza per Hiriwadunna Village. Inizio della visita con una guida locale che vi accompagnerà lungo il percorso. È prevista una passeggiata lungo un serbatoio artificiale. Durante il percorso avrete la possibilità di ammirare uccelli, farfalle e coccodrilli. Gli abitanti del villaggio, si dedicano ad attività di pesca lungo il lago del villaggio. Proseguirete la vostra visita con un giro in barca e un giro su un carro trainato da bestiame che raggiungerà il ristorante locale dove è previsto il pranzo. Nel primo pomeriggio partenza per il Minneriya National Park. Questo Parco Nazionale è uno dei posti migliori in Sri Lanka per avvistare elefanti, pavoni, bufali, cervi e coccodrilli. Al suo interno è presente un grosso lago, dove gli animali si radunano per abbeverarsi. Rientro in hotel dove verrà servita la cena. Pernottamento.

<>
Giorno 4
Habarana - Polonnaruwa - Kandy

Prima colazione in hotel e partenza per Kandy. Lungo il tragitto stop a Polonnaruwa e possibilità di visitare l’antica città. Polonnaruwa è uno dei siti archeologici più affascinanti dello Sri Lanka, testimonianza più autentica della storia del paese e dell’intera Asia meridionale. Situata nel centro nord del paese, Polonnaruwa è una delle grandi attrazioni da visitare assolutamente nel corso di un viaggio in Sri Lanka. Fondata nell’undicesimo secolo da re Vijayabahu I in seguito alla sconfitta della dinasta Chola proveniente dalla terraferma, Polonnaruwa è stata la seconda capitale dello Sri Lanka dopo la distruzione di Anuradhapura nel 993. Dopo aver perso il ruolo di capitale, è rimasta comunque un importante centro culturale e religioso. Ad oggi è uno dei siti archeologici meglio conservati di tutto lo Sri Lanka ed è stata inserita nel 1982 tra i patrimoni dell’umanità riconosciuti dall’UNESCO. Pranzo in un ristorante locale e proseguimento verso Kandy dove è prevista la visita al Tempio del Sacro dente di Buddha. Sorge in città, all'interno del complesso del Palazzo Reale di Kandy. Esso rappresenta uno dei maggiori centri di pellegrinaggio buddhista. Secondo la leggenda, alla morte di Buddha il suo corpo fu cremato su di una pira di legno di sandalo a Kusinara in India, ma il suo dente canino sinistro fu recuperato da Arahat Khema che lo affidò al re Brahmadatte. La reliquia divenne non soltanto proprietà del re, ma anche simbolo e base di legittimazione del diritto del re di governare la sua terra, tanto che vi furono guerre per assicurarsi il possesso della reliquia. Nel IV secolo la reliquia apparteneva al re Guhasiva di Kalinga, il quale, temendo che potesse finire nelle mani dei suoi nemici, lo affidò a sua figlia, la principessa Hemamali, che insieme al marito Dantakumara lo trasportò segretamente in Sri Lanka nascondendolo nella propria acconciatura. Cena in hotel. In serata assisterete ad un tipico spettacolo di balli e danze del paese. Rientro in hotel per il pernottamento.

Facoltativo:

  • Visita all’Antica città di Polonnaruwa
  • Giro in bicicletta
<>

Il palazzo reale di Kandy fu l'ultima residenza reale del regno di Kandy ed in Sri Lanka.

Giorno 5
Kandy - Nuwara Eliya - Kandy

Prima colazione in hotel e partenza per Nuwara Eliya con l'unico e vero treno del Tè. In arrivo è prevista la visita la visita della particolare cittadina che tanto ricorda l’Inghilterra. Il viaggio in treno vi porterà attraverso 56 gallerie artificiali. Potrete ammirare un susseguirsi di fiumi, enormi cascate e paesaggi collinari dove sono presenti le coltivazioni del tè. Lo Sri Lanka è uno dei maggiori produttori di tè al mondo. Pranzo in un ristorante locale. Nuwara Eliya è il cuore del paese dello Sri Lanka. È la casa del famoso Ceylon Tea. Qui ammirerete piantagioni di tè verde, intervallati da ruscelli e cascate. Valli nebbiose e decisamente di carattere britannico, che fanno di Nuwara Eliya un must su qualsiasi itinerario dello SriLanka. Al termine rientro in hotel dove è prevista la cena e il pernottamento.

<>
Giorno 6
Nuwara Eliya - Yala

Prima colazione in hotel e partenza verso il Parco di Yala. Lungo il percorso visita alla cittadina di Ella e alle cascate di Ravana. Pranzo in un ristorante locale e trasferimento in hotel a Yala. Tempo a disposizione per relax, e nel pomeriggio partenza per un safari in Jeep 4x4 nel Parco Nazionale di Yala. Il Parco nazionale di Yala è il più visitato e il secondo maggiore parco nazionale dello Sri Lanka. Il parco si estende su una superficie di 979 km² e si trova a circa 300 km da Colombo. Il parco di Yala è noto soprattutto per la sua varietà di animali selvatici; ha un ruolo importante nella conservazione dell'elefante dello Sri Lanka e uccelli acquatici. Ospita 215 specie di uccelli incluse sei specie endemiche dello Sri Lanka. Ha anche la più alta densità di leopardi del mondo. Tra gli animali più famosi, ci sono l'elefante asiatico (nella sua sottospecie dello Sri Lanka), l'orso labiato (nella sottospecie cingalese), il cervo pomellato, il cinghiale, lo sciacallo dorato (nella sottospecie Canis aureus naria), il pavone, l'entello, il bufalo asiatico selvatico e il coccodrillo di palude. Il più grande predatore del parco, che è anche il superpredatore dell'isola e probabilmente la più grande attrattiva di Yala, è il leopardo, presente con la sottospecie endemica dello Sri Lanka, il leopardo dello Sri Lanka. Cena e pernottamento in hotel.

<>
Il Parco nazionale di Yala è il più visitato e il secondo maggiore parco nazionale dello Sri Lanka.
Giorno 7
Yala - Bentota

Prima colazione in hotel e partenza verso Bentota. Giornata libera e dedicata al relax in spiaggia o ad eventuali attività individuali. Pensione completa, e pernottamento in hotel.

Giorno 8
Bentota - Mirissa - Bentota

Partenza di primo mattino, dopo la colazione, per l’avvistamento delle balene a Mirissa. Mirissa, situata sulla costa meridionale dello Sri Lanka, è una meta ideale per coloro che vogliono scoprire questi bellissimi giganti dell'Ordine dei Cetacei. Non sorprende che questi meravigliosi mammiferi marini, migrino attraverso il vasto e fertile tratto da dicembre ad aprile durante la stagione riproduttiva. Mirissa è una città costiera tranquilla che vanta di numerose spiagge incontaminate. Pranzo in un ristorante locale e rientro in hotel per un pomeriggio di relax. Cena e pernottamento.

Facoltativo:

  • Sport d'acqua
Giorno 9
Bentota - Colombo

Prima colazione in hotel e partenza per Colombo. Lungo il tragitto sosta al vivaio delle Tartarughe di Kosgoda. Questo progetto è in corso dal 1988 e l'obiettivo principale è quello di monitorare l'attività locale delle tartarughe marine, conservare i siti di nidificazione locali e far rendere il pubblico più consapevole di quanto siano in via di estinzione queste creature. In questa zona vengono a deporre le uova ben 5 diversi tipi di testuggini. Le uova sono raccolte e salvate, per essere covate a distanza di sicurezza dai predatori prima di essere rilasciate in mare di notte. Pranzo in un ristorante locale e proseguimento per il city tour della citta di Colombo, ex capitale dello Sri Lanka. È la città storicamente più conosciuta di tutto lo stato insulare e anche quella che desta più fascino nei turisti. Senza dubbio, tra i motivi di maggiore interesse sotto il profilo turistico, troviamo quelli legati alla natura del luogo che è ricco di foreste tropicali, zone desertiche, mangrovie, parchi nazionali, cascate e affascinanti corsi d’acqua. Anche sotto il profilo commerciale, la città resta la più importante poiché costituisce il porto più operativo dello stato, quello attraverso il quale avvengono le esportazioni di prodotti tipici quali il cocco, il tabacco e altro.

Facoltativo:

  • Giro in barca a Madu Ganga 
  • Giochi per bambini ad Excel World 
  • Giardino Zoologico Nazionale 
  • Aquiloni a Galle Face Green
  • Decorazioni sul viso per bambini 
<>

Possiamo aiutarti? Invia una richiesta!

*Campi obbligatori
Informativa sulla privacy