I TESORI DELLE ALPI GIAPPONESI

Uno spaccato tra le bellissime alpi giapponesi, per potersi immergere e scoprire località più suggestive tra le vette a Nord di Tokyo.
In pochi giorni, nei pressi di Nagano, si potranno vedere le scimmie immerse nelle vasche delle acque termali (molto suggestivo durante il nostro inverno).
Visita la famoso castello di Matsumoto, scenario di molti film del Sol levante. 
La sistemazione in Ryokan nell'area del lago di Suwa completa e dona un certo fascino a questa estensione a nord di Tokyo.
 

Giorno 1
TOKYO - NAGANO

Incontro con la guida parlante Italiano alla stazione di Tokyo (area ingresso sud linea Marunouchi)
intera giornata di visita guidata a Naganoe Jigokudani con i mezzi pubblici.
Partenza con treno Shinkansen per Nagano. Arrivo e dopo aver lasciato i bagagli in hotel partenza con treni locali e mezzi pubblici spingendosi ancora più a nord per raggiungere la jigokudani "valle dell'inferno", un parco unico al mondo dove una comunità di macachi giapponesi ha la curiosa abitudine di rilassarsi facendo il bagno nelle pozze di acqua calda che sgorga dal terreno.
Rientro in hotel e Nagano con mezzi pubblici:  

Giorno 2
NAGANO - MATSUMOTO - SUWA

Giornata dedicata alla visita guidata di Matsumoto con i mezzi pubblici. Partenza per Matsumoto con treni locali e visita della città dal celebre castello Nero, unico nel suo genere, che con la sua architettura trasmette ancora oggi i fasti dell'epoca feudale. Da qui si parte par la visita e degustazione di un fabbrica di sake. (bevanda alcolica giapponese ricavata dal riso) 
La giornata si conclude a Suwa, località nei pressi del lago omonimo, dove si alloggerà in ryokan (camere tradizionali in tatami)
Cena tradizionale in Ryokan.
prima o dopo la cena si potrà provare l'esperienza di un rigenerante bagno nelle onsen.   

Giorno 3
MATSUMOTO - SUWA - TSUMAGO - TOKYO

Intera giornata di visita guidata a Suwa e Tsumago con i mezzi puibblici e taxi.
Trasferimento al santuario di Suwa e visita ad uno dei più antichi complessi sacri dello shinto, citato nei manoscritti del Kojiki, cronache del giappone del VIII secolo. Si riparte in treno verso a stazione di Nagiso, porta di accesso al piccolo villaggio di Tsumago, una delle vecchie stazioni di posta del periodo Edo meglio conservate. Si respira un'atmosfera di altri tempi: case di legno e stradine in selciato si nascondono tra i boschi ed i rilievi montuosi.
Visita alla casa museo Waki Honjin, esempio di abitazione del periodo Edo. tempo a disposizione. Rientro in treno alla stazione di Tokyo, via Nagoya.   

Possiamo aiutarti? Invia una richiesta!

*Campi obbligatori
Informativa sulla privacy