K...ids in Tour - Lo springbok

Articolo del 03-06-2020
Lo springbok 2

Lo springbok è una delle varianti più eleganti della famiglia delle antilopi. Leggero e dalle lunghe zampe affusolate presenta un muso che sembra truccato: bianchissimo, con tanto di striature nere che dagli occhi arrivano al naso come una specie di kajal naturale. Dotato di manto marrone, pancia e interno degli arti bianchi, pare indossare una lucente e impeccabile giacca.

Campione di salto in alto

Il suo nome comune springbok deriva dalle parole in lingua afrikaans spring, che significa salto, e bok, che sta per antilope o capra. In effetti il salto è la sua specialità! Gli springbok spesso effettuano serie di balzi ripetuti che possono raggiungere i 2 metri di altezza, e questo atteggiamento viene detto pronking, che significa “mettere in mostra”. Sembra una vera e propria esibizione: gli springbok saltellano sul posto tenendo le zampe rigide, il dorso inarcato e la piega di peli bianchi sul posteriore sollevata. Sebbene la causa esatta di questo comportamento sia sconosciuta, gli springbok esibiscono questa attività quando sono nervosi o, al contrario, eccitati. La teoria più accettata tra gli studiosi è che il pronking sia un metodo per lanciare l'allarme una volta avvistato un potenziale predatore oppure per confonderlo, o ancora per visualizzare meglio un predatore nascosto o lontano, ma può anche essere utilizzato nelle danze di corteggiamento. Esibizionisti, strateghi o solo dei gran giocherelloni?

Ha uno zainetto sulla schiena

Il suo nome scientifico Antidorcas marsupialis sottolinea, nello stesso tempo due cose. Derivando dai  termini greci anti, opposto, e dorcas, gazzella, indica che l'animale, pur avendo un aspetto molto simile, non è una gazzella. L’aggettivo marsupialis deriva invece - come intuiamo più facilmente nella nostra lingua - dal latino marsupium, tasca, e si riferisce al lembo di pelle ripiegato proprio come una tasca situato lungo la linea mediana del dorso, fino alla coda. Ma allora quella elegante livrea ha sempre più cose in comune con una vera giacca!

Famiglie allargate in armonia

Vivono in gruppi abbastanza numerosi, strategia efficace per difendersi dai predatori, e in un equilibrio familiare che vede la presenza di più maschi e femmine insieme. Una sorta di harem, ma non improntato sulla sottomissione ad un maschio dominante: solitamente la proporzione di presenza è di tre femmine per ogni esemplare maschio.

Springbok famosi

Lo springbok è l’animale nazionale del Sudafrica ed è uno dei simboli più amati nella nazione. Diverse squadre sportive sudafricane lo hanno adottato come soprannome o come mascotte: la più famosa è la nazionale di rugby, sport popolarissimo in questo Paese. Gli Springboks sono gli atleti osannati dal pubblico, e un aggraziato springbok spicca – naturalmente  ritratto nell’atto di saltare - sulla loro divisa. Una maglietta verde con lui sopra è un souvenir perfetto da portare a casa da un viaggio!

Dove li posso vedere

Questa versione speciale di antilope vive esclusivamente nell’Africa Meridionale, sia in stato di liberà che all’interno di parchi e riserve. KiboTours propone itinerari differenti in Namibia e Sudafrica - con safari - durante i quali si possono ammirare questi elegantissimi animali.

 

 

Possiamo aiutarti? Invia una richiesta!

*Campi obbligatori
Informativa sulla privacy