K...ids in Tour - la Zebra

Articolo del 15-04-2020
K..ids in Tour - la Zebra 1

Inconfondibile per il suo caratteristico aspetto, la zebra ricorda a prima vista un cavallo, ma studiandone i dettagli somiglia di più a un pony – per le dimensioni – o ad un mulo – per la forma delle orecchie e della coda.

Spirito libero

Appartiene alla famiglia equina, ma non è mai stata addomesticata. Sono stati fatti tentativi di addestramento ma senza successo, proprio per il carattere indomito e selvaggio della zebra. Il film Striscia – Una zebra alla riscossa racconta la storia di un bellissimo esemplare, perduto da un circo itinerante e allevato in seguito in una fattoria, che partecipa al Gran Premio del Kentucky… chissà che un giorno non sia possibile davvero! Al galoppo può raggiungere i 60 km all’ora, ma vi si impegna solo per sfuggire agli attacchi di chi vuole prenderla.

Un cavallo in pigiama

La zebra indossa un manto nero a strisce bianche, sembra quasi un cavallo in pigiama! Il suo pelo – che a noi appare molto vistoso - ha invece la funzione molto importante di mimetizzazione. La sua funzione è quella di confondere i predatori, specialmente al buio con i giochi di luce e ombra, e di tenere lontani i fastidiosi tafani. Inoltre ogni striatura è differente, in modo che i piccoli riescano a riconoscere la mamma in mezzo al branco. Recentemente una baby zebra abbandonata è stata salvata da un centro di recupero in Kenya, e qui i custodi si sono vestiti con camici a strisce per far sì che si avvicinasse loro senza timore.

Coccole e nomadismo

Le famiglie sono composte da uno stallone e 6-7 femmine, con i loro piccoli. Si spostano di frequente nella savana, alla ricerca dell’erba più fresca e dei corsi d’acqua per abbeverarsi. Non è raro vedere gesti d’affetto tra loro come mordicchiarsi sul collo, salutarsi naso a naso stile bacio eschimese, e appoggiarsi reciprocamente il muso sul dorso.

Zebre famose

Oltre a Striscia, una vera zebra che è stata però sostituita da un cavallo “dipinto” nelle scene relative alla competizione ippica, senz’altro Marty, la zebra di Madagascar, dall’indole sognatrice e avventurosa.

Dove le posso vedere

Le zebre vivono nel continente africano, e si possono incontrare nelle regioni orientali e meridionali. Gli itinerari KiboTours dedicati al Sudafrica prevedono safari nei parchi nazionali dove si possono ammirare questi eleganti mammiferi.

Possiamo aiutarti? Invia una richiesta!

*Campi obbligatori
Informativa sulla privacy