Cosa Mettere in Valigia per un Safari

Articolo del 29-07-2019
Cosa Mettere in Valigia per un Safari 2

Cosa mettere in valigia per un Safari

Il tuo sogno di un Safari in Sudafrica si sta finalmente realizzare, ma a questo punto sorge il problema: cosa portare dietro e cosa lasciare a casa? Proprio per rispondere a queste domande, abbiamo realizzato una guida su cosa mettere in valigia per un Safari: in questo modo sarai sicuro di avere con te tutto il necessario!


Safari in Sudafrica: cosa portare?

Se hai organizzato un viaggio in Sudafrica è molto probabile che tu abbia previsto di fare un Safari, anche perché questo Paese è noto per la possibilità di osservare da vicino i grandi animali in una delle tante riserve o nel grande Parco Nazionale Kruger. Tuttavia, per non farti trovare impreparato dovrai necessariamente organizzarti con anticipo e portare nel tuo viaggio in Sudafrica le cose giuste.
Il Sudafrica è un Paese molto grande ed è caratterizzato da un clima variabile a seconda della regione che visiterai. Dal tuo itinerario, dunque, dipende parte dell'abbigliamento supplementare che dovrai portare, oltre a quanto ti occorrerà per il tuo Safari. Per farti un esempio, potrai trovare un clima tropicale nelle spiagge di Durban o, viceversa, un gran freddo se hai intenzione di risalire le cime del Drakensberg.
A prescindere da ciò, tra le cose da portare in Sudafrica non dovresti assolutamente dimenticare i documenti necessari per ottenere il permesso turistico: il passaporto è richiesto per la permanenza fino a 90 giorni, mentre per un periodo più lungo dovrai richiedere il visto. Inoltre, se porterai con tè bambini o ragazzi minori d'età, il Consolato richiede un certificato di nascita che conferma la parentela con il minore.
Inoltre, qualunque sia l'itinerario che hai previsto di affrontare, tieni presente che sono molte le attrazioni che meritano una visita in Sudafrica: oltre ai Safari nelle varie riserve naturali, qui troverai centri urbani ricchi di storia e cultura, spiagge e l'opportunità di fare di un gran numero di escursioni. Perciò, è sempre buona abitudine portare con tè un certo quantitativo di moneta locale, il Rand. In questo modo potrai fare i tuoi acquisti tranquillamente e trascorrere una perfetta vacanza in Sudafrica.


Abbigliamento da mettere in valigia per un Safari in Sudafrica

Veniamo adesso al problema più serio: cosa portare per un Safari? Innanzitutto, considera che le stagioni in questo Paese sono opposte alle nostre: ad esempio, se hai programmato il tuo viaggio tra dicembre e gennaio, sappi che lì ti troverai in estate, caratterizzata dalla presenza di abbondanti piogge.
La prima cosa da scegliere è senz'altro il bagaglio: dovresti optare per borsoni morbidi e di dimensioni non troppo grandi, bandendo del tutto le valige rigide. In questo modo, sarà più semplice trasportare il bagaglio nei vari spostamenti.
Per quanto concerne l'abbigliamento, è importante programmare un outfit a strati e che comprenda tessuti naturali e traspiranti, come lino e cotone. Non esagerare con i cambi, anche perché se ti tratterrai per diversi giorni potrai tranquillamente fare il bucato. Il clima della savana può essere imprevedibile: durante il giorno può fare molto caldo, anche se le piogge potrebbero raffreddare di molto l'aria; la notte, invece, è sempre presente una forte escursione termica.
Dunque, potresti valutare magliette e pantaloncini per le ore più calde, senza dimenticare felpe, giacche impermeabili e pantaloni lunghi nel caso di temperature più rigide. I colori da preferire sono neutri, come il marrone, beige e verde scuro, dal momento che riflettono la luce solare, ti permettono di mimetizzarti con l'ambiente (fattore da valutare, ad esempio, per non spaventare gli animali che potresti avvicinare) e, soprattutto, non attirano gli insetti. Per lo stesso motivo, la sera è preferibile ricorrere ad un abbigliamento chiaro, così da tener lontane le zanzare, che qui sono portatrici di malattie anche gravi, come la malaria.

Se si viaggia nel periodo in cui in Sudafrica è inverno (da maggio a ottobre), per le sere più fredde sarà opportuno avere con te anche guanti, sciarpe, cappelli e giubbotti anti-vento: basterà una imbottitura leggera, anche perché le temperature non saranno mai così rigide (a meno che tu non voglia decidere per un'escursione sulle montagne).
Per quanto riguarda le scarpe, bando all'eleganza: porta con té scarponcini da trekking, che ti saranno utili durante le escursioni con i ranger, e per i tragitti o per il riposo basteranno scarpe sportive e ciabatte in gomma.


Le cose da mettere in valigia per un Safari in Sudafrica

Oltre ai vestiti, nella valigia per un Safari in Sudafrica è importante aggiungere anche altri oggetti, che saranno senz'altro utili durante il viaggio.
Tra questi ci sono senz'altro la fotocamera e il binocolo. Nel primo caso, ti servirà una macchina fotografica (magari dotata di buone lenti e di un buon obiettivo) per poter immortalare uno dei tanti momenti magici che ti ritroverai a vivere durante un Safari; nel secondo, invece, il binocolo è lo strumento necessario per poter avvistare da distanza animali che non possono essere avvicinati: così non perderai neanche questa occasione!
Un Safari può essere particolarmente impegnativo. Per questo, normalmente, dopo l'escursione darai tempo al tuo corpo di recuperare, magari approfittando della piscina del tuo lodge o recandoti al mare: dunque, non dimenticare di portare un costume. Al contempo, se la stagione è propizia, il sole potrà essere un problema: nel bush è importante proteggersi dal sole e dalla polvere, dunque è consigliato portare cappello, occhiali da sole e una crema protettiva.
Quanto all'attrezzatura da Safari, non sottovalutare l'importanza di una torcia, che potrà essere utile nelle occasioni più disparate. Non lasciare mai la tua borraccia: non che serva per la sopravvivenza, ma avere sempre acqua fresca a portata di mano durante una giornata molto calda è sempre piacevole. Inoltre, dovresti valutare l'opportunità di preparare un buon kit medico, contenente alcuni medicinali base e altri particolarmente indicati per la regione (come antimalarici, antibiotici, creme per punture e scottature, cortisone, e medicine per l'apparato digerente).
Naturalmente, tutto l'occorrente in questione non potrà che entrare all'interno di uno zaino da Safari. Scegline uno resistente e pieno di tasche, così da poter riporre tutti i diversi oggetti che ti occorrono al posto giusto e sempre a portata di mano. Ora sì che sei pronto per affrontare il tuo Safari in Sudafrica!

Possiamo aiutarti? Invia una richiesta!

*Campi obbligatori
Informativa sulla privacy